SHIN HOKUTO MUSOU – Provata la demo!


In questo post cercheremo di sintetizzare, grazie all’aiuto di Kenshiroz86 e degli altri membri del forum, le caratteristiche della demo  di Fist of the North Star Ken’s Rage 2 che è possibile scaricare dal Playstation Network giapponese (quindi ancora nulla per quanto riguarda l’Xbox 360, come invece erroneamente segnalato nel precedente post).

La demo in questione, come si può chiaramente vedere nel video,  permette di rivivere i primi passi di Kenshiro nell’epica saga che lo vede protagonista. Per quello che riguarda la successione degli eventi e le meccaniche di gioco, potete far riferimento a questo post di Musashi e al recente approfondimento di Kenrico.

Quello che invece prenderemo in esame in questa sede, sono le reazioni dei fan. In generale, TUTTI sono stati galvanizzati dalla demo, in particolare dalla velocità e dalla fluidità con cui pare muoversi il tutto. Ecco alcuni dei commenti:

“La velocita’ dei movimenti di Ken e compagni è molto più fluida del primo, non solo per quanto riguarda il gameplay , ma anche riguardo ai brevi video realizzati con i modelli del gioco.
L’azione in generale, quindi, è molto meno legnosa e macchinosa. Devo dire che non ho minimamente sentito l’assenza del salto e che la schivata è davvero godibile.
Con la schivata infatti, sarà possibile anche schivare dardi e ogni tipo di oggetto ci venga scagliato contro, la schivata non è quindi relegata solo ad attacchi fisici.
Oltretutto le combo di Ken sono più lunghe e varie , ottenibili con l’alternanza dei tasti di attacco.
Spero che procedendo nel gioco se ne rendano disponibili altre , perché per quanto varie rispetto al primo, restano pur sempre limitate per un gioco che si spingerà oltre la morte di Kaioh. In conclusione, la storia è raccontata molto bene e in questa occasione, anche chi si avvicina a Ken per la prima volta, capirà facilmente cosa succede.
Le vignette faranno ricredere anche i peggio increduli, rendono davvero bene ed essendo sequenze molto veloci , non spaccano troppo il gameplay.
La velocità di Ken è superiore a quella di Rei del primo Hokuto Musou, tanto per darvi l’idea.
Tutto scorre a meraviglia e non si sente la mancanza del salto, ci tengo a sottolinearlo perché per tanto tempo è stato il vero problema su cui abbiamo focalizzato i nostri dubbi.” (Azrael 200X)

—————————————-

“Kenshiro è diventato un fulmine a distribuire pugni in quantità industriale ! Inoltre il tasto Dash al posto del salto fa la sua porca figura ! Effettivamente ci sta benissimo devo dire, anche perchè secondo me il tasto salto era mal implementato nell’altra versione del gioco e probabilmente ai livelli alti ci sarà da divertirsi con il dash rendendo il gioco più strategico così come diceva Tecmo Koei ! ” (Kenshiroz86)

—————————————-

“Sto giocando alla demo. Oltre a lasciarmi molto soddisfatto la fluidità che si ha mentre si gioca (per quanto comunque ormai questa demo la conosco a memoria per quante volte l’ho vista nei video di youtube) sono davvero felice di vedere Bat che scrivere sul muro, che poi permetterà il ricollegamento quasi nostalgico nell’ultimo capitolo. Mi piace molto.
Le vignette fanno un po’ cagare, però.🙂
Spade non è altro Zeed con una grafica diversa…” (Kenrico)

—————————————-

“Sicuramente il titolo è di gran lunga più piacevole da giocare e divertente rispetto al primo Hokuto Musou.
Era in giapponese, quindi ci ho capito poco, non riuscirei a dare un parere molto approfondito. Quindi niente, è più frenetico e me gusta così. Lo stage della prigione è un ottima trovata per variare un po’ e scostarsi da HM, ma anche questo stage è veramente povero e “sempliciotto”…a livello di Level Design siamo ancora ai fasti del primo HM e non è un bene…affatto.
Le vignette non sono granchè ma mi aspettavo peggio sinceramente, ci possono anche stare. Ho notato un bug in una vignetta, quando Zeed raggiunge gli altri punk morti. La chiazza di sangue lasciata da uno di loro…lampeggia O.o (qualche problema di shading?).

Quindi per ora posso dire che i miglioramenti si notano ma abbastanza parziali (c’e’ da aspettare più materiale).” (Old Pat)

—————————————-

“Un po’ a freddo devo dire che ci sono punti che mi hanno deluso.Partendo però dalle cose positive si nota come già detto fluiditàIl dash che sostituisce il jump pero’ non mi convince troppo. Si ha la sensazione di essere quasi incollati al terreno e tempo per i Nanto che invece li farei solo saltare. E’ vero che tatticamente puo’ esser utile ma non vedere spiccare il volo in un gioco che deve essere molto acrobatico non mi convinceComunque fluido e’ fluido e la grafica mi pare migliorata (anche se non troppo)Altre pecche sono il sonoro,che praticamente è quello del primo. La storia sembra però scorrere e avere ora una trama più definita e da soddisfazione ripercorrere il manga, cioé è un gioco di HnK non su HnK che e’ ben diverso.Il gameplay ricalca motlo il primo Musou quindi anche qui pochissime variazioni e la sensazione di deja vu regna” (Ogai)

—————————————-

“Per quanto riguarda le cose positive annoto i 60 frame al secondo ed il comparto grafico generale, sicuramente migliorato rispetto al primo.
I personaggi sono migliorati visibilmente, mentre gli stage non di molto.
Si ha maggiore sensazione di profondità delle arene ma a livello di dettaglio non siamo poi molto distanti dal primo HM.

La struttura di gioco è abbastanza migliorata e la combinazione dei due fattori “personaggi più rapidi” unito alla fluidità dei 60 frame sicuramente regala un impatto assai migliore dal primo.
Insomma si percepisce che sia un gioco vero adesso.

Le vignette rendono bene in quanto sono animate, ma non vi sono quelle animate con effetto dissolvenza che abbiamo visto nei promo usciti giorni fa e che sembrerebbero più curate.

Questione salto: come sospettavo del salto non se ne avverte alcuna mancanza e la dash/evasione rende molto bene.
L’evasione sembra pressochè perfetta (giustamente consumando anche qualcosa in termini di aura), un pò meno la dash che la immaginavo più rapida nel caso si pigiasse più volte X, ma così non è.
Sembrerebbe che l’unico modo per rendere la dash multi-eseguibile sia quello di tenere premuto il tasto X per qualche frazione di secondo.

Per quanto riguarda le cose meno positive (non mi sento di giudicarle proprio negative) metto in risalto 2 punti:

1°) per quanto fluido sia il gioco a 60 fps ci sono ottimizzazioni da fare sulla renderizzazione degli stage: si soffre di vistosi e frequenti cali di frame intorno anche ai 20/25.
La notizia buona è che potrebbe essere un problema della sola demo dato che il calo di frame NON è imputabile ai modelli poligonali dei personaggi ma proprio al render degli stage, quindi decisamente risolvibile come problema.

2°) il tasto dash (X) non interrompe le combo, esattamente come nel primo HM versione Giapponese.
Difetto poi risolto con la versione occidentale e la versione International di HM.
Bisogna dire che in HM ne sentivo la necessita dato che le combo erano molto più lente e legnose di questo SHM, mentre qui non sono stato quasi mai interrotto da un attacco nemico mentre eseguivo una combo, tuttavia questa funziona secondo me è indispensabile e spero che magari tramite potenziamento si possa acquisire.

In conclusione l’impatto è stato decisamente positivo per quel poco che si può fare in questa demo, sensazione positiva leggermente macchiata da frequenti cali di frame (evitabilissimi).” (Imperatore Oscuro)

—————————————-

“Demo provata, punto a favore fluidità niente da dire, il gameplay è quasi uguale al HM.
La grafica delle vignette fa schifo, o almeno è peggiore del resto.

La mancanza dello scudo nei boss e mini-boss è sostituita bene, semplicemente è sparito l’indicatore sul personaggio. Mi sembra troppo semplice perchè praticamente puoi interrompere facilmente le special avversarie, comunque i nemici fanno più male.

Il sonoro fa schifo, pochissime si salvavano e in SHM non cambierà.
Comunque mi sembra di aver giocato a una versione con le “gambe tagliate”, non mi resta che aspettare il gioco o demo migliori.” (Dark Messiah)

—————————————-

E voi, cosa ne pensate della demo? Se avete una PS3 e volete provarla, seguite QUESTA PROCEDURA

Una risposta a “SHIN HOKUTO MUSOU – Provata la demo!

  1. Pingback: SHIN HOKUTO MUSOU – Kaiser, Han, promozioni, canzoni oscene, wallpapers, varie ed eventuali… | HOKUTO NO KEN

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...