KEN IL GUERRIERO Vol.9 – Planet Manga – Recensione


volume-9Nonostante il caldo torrido, la desolazione e la morte che regnano in ogni angolo dello stivale in questi giorni, per la nona settimana consecutiva siamo qui ad accompagnare i fan nella lettura del manga originale di Ken il guerriero, attualmente in edicola grazie alla nuova edizione di Planet Manga.
Un volume importante per Mamiya e Rei, i cui destini s’intrecciano in maniera dolorosa ma sublime.
Un volume in cui Kenshiro, per buona parte del racconto, viene spodestato dal ruolo di protagonista e relegato a quello di testimone degli eventi.
Un volume, infine, in cui viene tracciata una nuova linea narrativa riguardante la Sacra Scuola di Nanto e la caduta dei suoi membri portanti.
Insomma, un altro imperdibile gruppo di episodi che hanno reso grande ed indimenticabile la saga di Hokuto No Ken.
Prima di lasciarvi alla lettura, vi ricordo che tutte le recensioni dei volumi di questa edizione le trovate cliccando QUI.

L’ULTIMA FIAMMA

In questo volume si conclude l’epico scontro tra Kenshiro e Raoh al villaggio di Mamiya. A dispetto di quanto pensava il Re del Pugno, l’ultimo dei suoi fratelli è veramente cresciuto e non solo è capace di tenergli testa, ma addirittura di costringerlo ad una tregua.

Vista la malaparata, i soldati dell’esercito di Raoh se la danno a gambe e questi, accompagnato solamente da Re Nero, si allontana non senza aver prima lanciato un monito: La battaglia è solo rimandata ed egli non si fermerà finché non avrà ultimato l’edificazione del suo impero.

Passiamo ora in rassegna i personaggi che entrano in scena in questo volume:

BANDA DI MEDICINE CITY

Un gruppo di banditi che, con la momentanea scomparsa del Re del Pugno, credendo di avere finalmente carta bianca, inizia a spadroneggiare su Medicine City e a torturare senza ritegno i poveri abitanti del posto.

garfGARF, IL SIGNORE DEI CANI (狗法眼ガルフ)

Personaggio tanto ridicolo nell’aspetto quanto sadico e crudele verso il prossimo, Garf ama in maniera così ossessiva i cani da condannare a morte chiunque osi toccarli. Il suo stesso bulldog, Seki (セキ), viene normalmente “interpellato” per decretare il fato dei poveri malcapitati.

yudaYUDA (ユダ)

Maestro depositario del Nanto Kōkaku Ken, Yuda è l’uomo il cui cammino è illuminato dalla Stella Incantatrice, detta anche “Stella del Tradimento”. Alleatosi a Raoh, ha dato il via al caos che ha investito la Sacra Scuola di Nanto.
Vedi scheda completa

dagarDAGAR (ダガール)

Perfido luogotenente di Yuda, Dagar è un esperto del Nanto Seiken. Quando Rei si reca con Kenshiro al palazzo di Yuda per poter vendicare Mamiya, Dagar è lì ad attenderlo e a schernirlo. Infatti, sapendo che a Rei rimangono solo tre giorni di vita, Yuda ha deciso di evitare lo scontro per farlo morire con la frustrazione di non aver potuto neanche combattere per la donna amata. Vedi scheda completa

UOMINI DI YUDA

uomini di yuda

Gli scagnozzi di Yuda si distinguono dagli altri banditi solo per via del marchio “UD” che portano addosso, per il resto non sembrano presentare caratteristiche o doti particolari rispetto alla “normale” feccia del dopobomba. Tra i compiti affidati vi è quello di procurare nuove fanciulle che vadano a popolare lo sfarzoso harem del loro signore. Spesso, le donne che Yuda ritiene indegne o di cui si è stancato, vengono affidate proprio alle “cure” di questi esseri spregevoli.

komakuKOMAKU (コマク)

Spia al servizio di Yuda, Komaku scopre che Mamiya ha visto la Stella della Morte e lo riferisce al suo padrone che, di conseguenza, allettato dalla possibilità di infliggere ulteriore dolore a Rei, rivelandogli che sta mettendo in gioco la sua vita per una donna destinata comunque a morire entro breve tempo, decide di uscire allo scoperto ed affrontarlo a viso aperto.

genitori di mamiyaGENITORI DI MAMIYA

Personaggi anonimi, si vedono solo nel flashback in cui vengono uccisi a sangue freddo da Yuda, nel giorno del ventesimo compleanno di Mamiya. A loro è dovuta la fondazione del villaggio.

SEI SACRI PUGNI DI NANTO (南斗六聖拳)

nanto rokuseiken

Un tempo chiamati a presidiare i sei cancelli del Palazzo dell’Imperatore del Cielo, i Nanto Rokuseiken erano a capo delle 108 fazioni della Sacra Scuola di Nanto. Vengono tradizionalmente associati alle sei stelle del Mestolo del Sud e sembra che il loro destino venga quindi deciso dalla stella alla quale sono sottoposti. Vedi scheda completa

LE TECNICHE DI QUESTO VOLUME

  • Keichū (頸中) e Kafutotsu (下扶突): Due punti segreti che, se attivati, causano un indescrivibile dolore senza fine in tutto il corpo della vittima.
    keichu e kafutotsu
  • Nanto Kōkaku Ken (Tecnica della Gru Rossa di Nanto – 南斗紅鶴拳) Lo stile di combattimento di Yuda, basato su attacchi talmente rapidi da generare mortali onde d’urto taglienti.
  • Shinreidai (心霊台): Un punto segreto che riesce a contrastare limitatamente gli effetti del Shinketsushū, prolungando di un giorno la vita della vittima ma a prezzo di un dolore indescrivibile.
  • Hien Ryūbu (Fluida Danza delle Rondini Volanti – 飛燕流舞): Tecnica acrobatica che compare in un flashback, vede il guerriero eseguire un elegante salto mortale e tagliare l’avversario a pezzi. L’esecuzione di questa tecnica da parte di Rei è talmente perfetta da incantare il giovane Yuda, inducendo in lui una profonda e folle invidia.

GIUDIZIO

Questa settimana non ci sono “perle” di grande rilevanza (escludendo “IL Shinreidai” che proprio non si può vedere….). Anzi, un complimento sincero lo faccio per la traduzione riguardante la Stella di Yuda, che qui viene detta “della Malìa”, riuscendo a richiamare bene il concetto “doppio” di bellezza traditrice (anche se avrei preferito “Stella Ammaliatrice” come io stesso stavo spiegando in una discussione sul forum qualche settimana fa).  Non c’è molto altro da segnalare, se non il fatto che anche stavolta manca la rubrica dei colpi e non sembra sia per motivi di spazio. Speriamo l’abbiano davvero soppressa.

Una considerazione a parte, invece, per il mitico “SHOOOOM”, l’onomatopea che va bene su tutto!🙂
E in questo volume, possiamo ammirare anche un grintoso Raoh che ci accoglie con uno “SMILE” nella primissima tavola😀

Appuntamento alla prossima settimana!

2 risposte a “KEN IL GUERRIERO Vol.9 – Planet Manga – Recensione

  1. In questa edizione i sei guerrieri di Nanto sono stati declassati ulteriormente a guardiani non dei cancelli o portali, bensì dei “portoni”…
    lunga vita al re guerriero…😦

    Mi piace

    • Per non parlare del tizio che fa le introduzioni ai volumi che è convinto che Toki sia il fratello più anziano di Hokuto D:

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...