RAOH IL CONQUISTATORE DEL CIELO Vol.5 – Recensione


raoh-5Giunge al termine la saga dedicata al maggiore dei fratelli di Hokuto: Dopo averci mostrato l’evoluzione del personaggio da giovane guerriero ambizioso a invincibile Re del Pugno, il manga di Yuko Osada si chiude, ricollegandosi idealmente alla prima vera apparizione del personaggio nel manga originale, ma non senza regalarci ancora qualche interessante retroscena.
Se è la prima volta che sentite parlare di questo manga, per una presentazione generale dell’opera vi rimando alla recensione del primo volume, mentre il resto dei volumi recensiti li trovate CLICCANDO QUI. prima di proseguire ricordo che le traduzioni e l’adattamento usato nella recensione non rispecchia quello adottato da Planet Manga e colgo l’occasione per ringraziare Musashi proprio per l’aiuto con la lingua giapponese.
Buona lettura!😉

TRAMA

Nello scorso volume abbiamo visto Raoh, Reina, Souga e Ryuga alle prese con molti nemici. Tuttavia, per quanto ci provi, nessuno sembra in grado di mettersi sulla strada di Raoh e dei suoi fidi alleati: tutti coloro che osano ostacolare i piani del Re del Pugno vengono spazzati via o rimessi velocemente in riga. Ma cosa succede quando, all’inseguimento delle truppe del misterioso Re degli Inferi, Ryuga incappa in un luogo apparentemente “stregato” dal quale riesce a stento a salvarsi? E chi è l’uomo dalle sette cicatrici che si para improvvisamente di fronte a Souga e Reina?

jagi profileJAGI (ジャギ)

Individuo violento e completamente privo di scrupoli, Jagi é il terzo dei figli adottivi di Ryūken.  Follemente ossessionato da Kenshiro, ha deciso di compiere terribili atrocitá a suo nome per screditarlo.
Vedi scheda di Jagi nel manga originale

gaiya profileGAIYA (ガイヤ)

Maestro successore del Kokuzan Ongyō Ken (黒山陰形拳 – Occulta Scuola della Montagna Nera). nella lotta per la conquista del potere ha scelto di non esporsi, preferendo manipolare eventi e persone restando dietro le quinte per raggiungere il dominio. La sua tecnica di combattimento si basa sull’attaccare gli avversari di sorpresa, solitamente mescolandosi alla folla,  e colpire punti vitali che permettano di vincere immediatamente lo scontro.

meioh profileRE DEGLI INFERI (冥王)

Personaggio che viene soltanto nominato nella serie e che appare realmente solo nel film Raoh Gaiden – Junai No Sho.  Segretamente manipolato da Gaiya, con il suo esercito sta velocemente prendendo il controllo di molto territori, fungendo da importante pedina utile a tenere occupate le forze militari di Raoh.

ryuken profileRYUKEN (リュウケン)

63° maestro successore dell’Hokuto Shinken, non avendo discendenti naturali ha adottato Raoh, Toki, Jagi e Kenshiro. Dopo averli sottoposti ad anni di allenamenti disumani, ha infine scelto Kenshiro come suo unico erede e si è trovato, suo malgrado, nella spiacevole condizione di dover tentare di sigillare la tecnica dell’ambizioso Raoh…
Vedi scheda di Ryuken nel manga originale

garu profileGARU (ガル) e suo fratello

Due fratelli intenti a vegliare sulla tomba del proprio padre, morto a causa delle continue guerre combattute per la supremazia nel mondo post-nucleare.  Raoh darà loro un ultimo insegnamento prima di dirigersi definitivamente verso il suo destino.

hakuri profileHAKURI (ハクリ) e sua moglie

Una coppia, già apparsa nel manga originale, a cui è stato affidato il piccolo Ryu in modo che venisse allattato e cresciuto come in una vera famiglia.
Vedi scheda di Hakuri e sua moglie nel manga originale

riseki profileRISEKI (リセキ)

Anziano servitore di Raoh, già visto nel manga originale, a cui è stata affidata l’educazione di Ryu nell’attesa che Kenshiro torni per addestrarlo quale unico erede della stirpe di Hokuto . Vedi scheda di Riseki nel manga originale

ryu profileRYU (リュウ)

Figlio segreto di Raoh, nel manga originale la sua esistenza viene rivelata soltanto nell’arco di storie successive alla morte di Kaioh.Affidato alle cure di Hakuri e sua moglie oltre che dell’anziano Riseki, il bambino mostra già di essere degno del sangue che gli scorre nelle vene…
Vedi scheda di Ryu nel manga originale

roy profileROY (ロイ)

Bullo che si diverte a maltrattare i bambini rimasti orfani dei soldati dell’esercito del Re del Pugno, cova un profondo risentimento proprio nei confronti di Raoh, colpevole di aver ucciso suo padre a Cassandra dopo avergli sottratto le tecniche di combattimento.

jack profileJACK (ジャック)

Ex-membro dell’esercito del Re del Pugno, fu un tempo un bandito della gang di Jirai (vedi volume 1).
Ha girato in lungo e in largo solo per poter incontrare Ryu e raccontargli la verità su suo padre.

EDIZIONE ITALIANA

Purtroppo, anche questo volume conclusivo non si discosta molto dai precedenti rispetto all’altalenante qualità delle traduzioni. E non parlo semplicemente della resa in italiano, ma proprio di errori e refusi sparsi un po’ qui e un po’ lì. Volendo dare un giudizio complessivo sull’edizione di questa serie, mi duole ammettere che andrebbe comprata solo per il motivo che non ne esiste un’altra nella nostra lingua e che quindi resta l’unico modo, per la stragrande maggioranza dei fan dell’universo di Hokuto, di poter soddisfare la loro curiosità circa le avventure di Raoh. tanto più che, una volta fatto l’occhio al tratto di Osada, la serie riesce comunque ad intrattenere e a non perdersi semplicemente nel mero citazionismo. Insomma, se non conoscete il giapponese e se non avete la voglia o la pazienza di attendere un’ipotetica (ma moooolto ipotetica…) nuova, magari più curata, posso solo dirvi “Accattateville!”

CURIOSITA’

Sakuya e il Capitolo Extra

sakuya profileMolti fan si saranno resi conto che una delle principali differenze tra la versione cartacea e l’anime televisivo di questo spin-off dedicato a Raoh, è la mancanza del personaggio di Sakuya (サクヤ). Si potrebbe pensare che tale personaggio sia esclusivo dell’anime, mentre in realtà è effettivamente apparso nel manga, ma in un episodio “esclusivo” pubblicato solo su rivista nel 2008 per promuovere il lancio stesso dell’anime.
La storia, a livello temporale, si svolge poco dopo che Raoh ha incontrato Re Nero (vedi primo volume) e vede la stratega Sakuya, dotata di poteri di preveggenza, mettersi al servizio di Raoh e guidare le truppe nella battaglia contro il Re Habel ed il Clan della Rosa Nera. Il piano della donna prevede di confondere il nemico per attirarlo in trappola, dando l’idea di non avere nessuna strategia, ma la verità si rivela quando una violenta tempesta di sabbia, prevista da Sakuya, investe il campo di battaglia abbattendo l’esercito nemico e dando la vittoria alle truppe del Re del Pugno.
Nonostante questi poteri, Sakuya non è comunque in grado di percepire quale sarà il futuro del mondo e si chiede se sarà davvero Raoh a riportare l’ordine. Per trovare una risposta a questo suo interrogativo si reca da Ryuro (visto nel terzo volume). Questi le risponde che gli uomini, quando vogliono piantare dei fiori su di un’alta montagna sono costretti a grandi patimenti. Ciò che li sostiene è solo l’amore. Souther, senza sporcarsi le mani, si serve degli altri per i suoi scopi. Toki, a discapito della propria vita, ha riportato i semi del domani, mentre Kenshiro, seppur immaturo, desidera piantare quel fiore e le genti credono in lui. Ma per quel che riguarda Raoh il discorso cambia: Pur di riuscire a ottenere quel fiore, egli  distruggerebbe con un solo colpo l’intera montagna. Se non può raggiungere il Cielo, lo farà crollare verso di sé, poiché egli si considera il prescelto dagli dèi. Sakuya comprende quindi che Raoh è capace di vedere il futuro dell’umanità molto meglio di lei e ne resta profondamente affascinata.

Jagi ed il suo ruolo

Un’ultima curiosità, riferita ad un “errore” riscontrato negli episodi di questo volume, riguarda Jagi, che viene visto come personaggio “a parte” rispetto ai piani di Raoh. Nella serie originale, invece (più precisamente nel settimo volume), quando Toki viene liberato da Cassandra rivela a Kenshiro che tanto jagi quanto Amiba agivano seguendo gli ordini di Raoh.

Detto questo, il manga dedicato a Raoh si conclude, ma la collana “Ken la Leggenda” continua e il mese prossimo ci propone il volume unico dedicato a Julia: Yuria Gaiden – Jibo No Hoshi 

Appuntamento quindi sempre al prossimo mese!

Una risposta a “RAOH IL CONQUISTATORE DEL CIELO Vol.5 – Recensione

  1. Pingback: REI L’OSCURO LUPO BLU Vol.6 – Recensione | HOKUTO NO KEN

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...