Fist of the North Star – Gli “orrori” dell’edizione americana del manga di Ken il guerriero


di Darkwil

Apro questa discussione e già mi viene da ridere, pensando a quanto in difficoltà si troverà l’amico Squalo a criticare ancora le nostre meravigliose edizioni italiane del Manga di Hokuto no Ken. 😀

Come descritto dal buon amico Pescecane in questa sezione del sito, negli anni novanta le gesta del guerriero di Hokuto aveva raggiunto anche il continente americano.

Ma com’era questa edizione?
Mi sono impossessato di diversi volumetti in formato comic americano, con rilegatura in stile quaderno, per niente accattivante come formato, rispetto ai volumetti giapponesi.
Molto più interessante il primo dei quattro volumetti, pubblicati dalla casa editrice “VIZ C. dal 1995 al 1998) che raccolgono da un volume ad un volume e mezzo abbondante a testa.
Parlo di questo qui:

fist of the north star viz comics cover

Andiamo ad analizzarlo bene:
E’ un bel volume, con una buona copertina in cartoncino, formato 143/206, con una buona carta e un’ottima qualità della stampa. Non c’è sovraccoperta e la copertina non c’entra niente con le copertine dei volumi dell’edizione giapponese, anche se devo dire che è un’immagine che mi è sempre piaciuta un sacco, ed in Italia è stata utilizzata come immagine di copertina sia da Granata Press che da Star Comics.
Il volume raccoglie i primi 16 capitoli dell’opera, gli stessi pubblicati la prima volta sulla rivista “ZERO” e poi raccolti nei volumetti “01/02/03”. Totale circa 360 pagine.
Giriamo il volume e troviamo una piccola descrizione dell’opera

fist of the north star viz comics 01

Prezzo? Beh…19 dollari e 95…
Quanti erano circa 20 dollari nel 1995 in italia? ..beh: circa 29.000 lire, ovvero circa 15 euro di adesso. E’ un volume carissimo, basti considerare che l’edizione Star COmics del uscita a gennaio 1997 costava 5.000 lire a volume= 10.000 lire due volumi. Questa costa quasi 30.000 lire di due volumi scarsi.

Non è finita: apriamo il volume:

fist of the north star viz comics 02

beh, non mi pareva che il prima anno di pubblicazione in Giappone fosse il 1995…
Ma non è niente:

fist of the north star viz comics 03

La famosa guerra nucleare che segna l’inizio dell’epoca in cui è ambientato HNK ha avuto inizio in un’imprecisato anno del secolo scorso. Toh, era il 1998, finalmente l’ho scoperto. Toccherà cambiare il nome del forum…

Mi piace il suono della lingua inglese e mi piace davvero come suonano certe espressioni tipo “man wiith the seven scars”!
Un pò meno espressioni come questa:

fist of the north star viz comics 04

Che min**ia è questa “Scuola del Grande Orso”?

Ok, si parla di Tsubo e Colpo della Stella del Nord, ma perchè dimenticarsi proprio della parola Hokuto?
Che poi c’è una continua confusione se la squolascuola sia questa Grande Orso o Stella del Nord

fist of the north star viz comics 05

fist of the north star viz comics 06

fist of the north star viz comics 07

fist of the north star viz comics 08

Poi quando entra in scena il buon Shin si parla della scuola del “Southern Cross”…almeno una qualche logica contorta che li ha spinti a inventarsi questa cosa c’è…

fist of the north star viz comics 09

Insomma, una traduzione tipo quella della vecchia serie tv.
Non mi dilungo oltre…

fist of the north star viz comics 10

(più di un rimpianto, secondo me…)

Advertisements

2 risposte a “Fist of the North Star – Gli “orrori” dell’edizione americana del manga di Ken il guerriero

    • In realtà l’errore è anche italiano in questo caso, perché L’Orsa Maggiore è una costellazione molto più grande di cui le sette stelle (Grande Carro per noi e “Big Dipper” per gli anglofoni) sono solo l’asterismo più riconoscibile. Di conseguenza, se proprio uno non vuole dire “Pugno del Grande Carro” (che magari suona male) o “Fist of the Big Dipper”, dovrebbe almeno dire “Pugno delle Sette Stelle dell’Orsa Maggiore”. Io personalmente opto per una terza soluzione molto più semplice: “Pugno di Hokuto”, perché per i giapponesi Hokuto è il nome proprio di quelle sette stelle, punto. E’ un manga giapponese e parla di una storia dalle tematiche fortemente legate alla tradizione di quel popolo, quindi lascerei Hokuto e basta. Gli americani, quindi, sbagliano doppio, perché non solo mettono Great Bear (che comunque, per uno che non conoscesse per niente la storia, sarebbe facilmente travisabile in Grande Orso piuttosto che Orsa Maggiore), ma traducono poi “Hokuto” (Mestolo del Nord) come “Stella del Nord”, cioé la Stella Polare che non c’azzecca niente.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...