HOKUTO GA GOTOKU – Le ultimissime sul ritorno di Kenshiro

Alcuni giorni fa, sui nostri canali social, avevamo parlato dello slittamento della data d’uscita di Hokuto Ga Gotoku, l’atteso videogame per PS4 basato sul mondo di Ken il guerriero che non sarà quindi più disponibile dal 22 febbraio ma a partire dall’8 marzo del prossimo anno.  Il motivo, stando a quanto ufficialmente dichiarato, sarebbe riconducibile a diverse migliorie ancora da apportare e, forse a testimonianza di ciò, un nuovo lungo trailer è stato pubblicato, svelando alcuni dettagli finora inediti.

Della maggioranza delle cose che si vedono, come ad esempio il Burst Mode ed altre meccaniche, avevamo già parlato lo scorso settembre in un dettagliato articolo (che potete trovare cliccando qui) poco dopo la conclusione del Tokyo Game Show. Quindi mi limiterò ad analizzare le parti che davvero aggiungono nuova carne al fuoco, cominciando da…

LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI!

Ebbene sì! Se dopo il Kenshiro barista pensavate di aver visto tutto, preparatevi ad affrontare orde di nemici che sembrano usciti direttamente dall’episodio “Il villaggio degli zombi” della serie animata!

A parte gli scherzi, benché resti possibilissimo che gli sviluppatori abbiano voluto omaggiare proprio l’anime storico  (d’altronde hanno candidamente ammesso che anche l’idea del le sagome dei nemici che esplodono diventando nere è presa da lì), per ora non è dato capire a cosa sia dovuta questa anomala condizione. Ho però il forte sospetto che c’entrino il Re del Male e la sua misteriosa arte marziale.

MAD MAX FURY ROAD !!

Altra chicca è l’assalto a colpi di blindo cisterne condotto dall’esercito di Souther. Dopo aver letteralmente sfondato le difese di Eden, gli uomini  del Sacro Imperatore si riversano all’interno per conquistare la città!

ABESHI COLLECTION

Di quanto siano famose, in Giappone, le caratteristiche grida emesse dai poveri pirla  che hanno la sfortuna di incrociare Kenshiro durante le sue giornate storte, ne abbiamo parlato spesso (ad esempio qui), ma che tale elemento sarebbe diventato parte integrante delle meccaniche di gioco è una cosa che solo dei geni (o dei pazzi, che spesso è uguale) avrebbero potuto anche solo lontanamente immaginare. Fatto sta che il nostro Ken potrà raccogliere delle versioni “solidificate” delle urla dei suoi avversari e tirarle sulle gengive degli altri sfigati che lo circondano.

GIOIELLI DI FAMIGLIA

No, non quelli che pensate voi. In parte ne avevamo già accennato quando, mesi or sono, avevamo descritto il contenuto dell’edizione limitata del gioco. Parlo di Amuleti e Gemme del Fato che serviranno per la crescita delle caratteristiche e delle capacità di Kenshiro. In particolare viene fatto l’esempio di un amuleto che permette a Ken di eseguire il Tensho Honretsu, la famosa tecnica di Raoh. Quando il protagonista userà un colpo di un altro personaggio, il volto dello stesso, mutuato dal manga originale, apparirà quindi sullo schermo.

Non è chiaro in che modo tali potenziamenti verranno ottenuti ma, come dicevo poco sopra, per chi avrà comprato l’edizione limitata, sarà disponibile un pacchetto di amuleti denominato “Nanto Goshasei Set”,  dedicato quindi a Fudo, Juza, Shuren, Hyui, Rihaku e Tou, i Cinque Astri in Cerchio di Nanto. Le gemme, invece, verranno “incastonate” in una griglia che, ad occhio, ricorda quella già vista nei titoli della serie Ken’s Rage di Koei. In tal modo Kenshiro diventerà sempre più forte.

HOKUTO DE CUISINE  (Questa la capiscono solo i cugini francesi)

Un nuovo minigioco si aggiunge a quelli che già conoscevamo e vede Kenshiro vestito in maniera sempre più improbabile mentre elargisce risorse alimentari agli affamati cittadini di Eden.  Non si capisce bene il funzionamento, anche se l’impressione è che possa somigliare nel concept  a Bonnie’s Brunch (un simpatico giochillo per dispositivi mobili).

Quello che comunque colpisce di più è che finalmente è saltata fuori quella piccola, adorabile e pucciosa ROMPICO****NI di Lin. Avevamo davvero sperato che la timeline alternativa in cui sono ambientate le vicende non avesse posto per lei e invece…

PANDA 4×4

Che poi, giustamente, se c’è lei, poteva forse mancare Bart? Ovvio che no. Eccolo infatti apparire in relazione alle fasi legate alla guida del fuoristrada di cui abbiamo già parlato nei mesi scorsi.

Quale sarà il suo ruolo? Meccanico? Compagno di viaggi? L’addetto alle “missioni” secondarie da affidarci? Tutte queste cose insieme? Ancora non lo sappiamo, ma a ‘sto punto potevano ci potevano mettere la mitica “Bartmobile” dell’anime.

SEGA MUSEUM (perché Museo della Sega pareva brutto)

Come anticipato mesi fa, in Hokuto Ga Gotoku sarà possibile rinvenire alcuni degli storici videogame di SEGA. Al primo “Hokuto No Ken” del 1986 per Mark III (da noi Master System) si aggiungono quindi gli arcade Out Run (di cui avevamo già visto il cabinato in un precedente trailer), Super Hang On e Space Harrier.

CASINO ROYALE

Se davvero non vi bastano tutte queste feature, potete cimentarvi anche nel gioco d’azzardo ai tavoli del Casinò di Eden. Sicuramente l’aggiunta che più di tutte ci ricorda il doppio filo che lega questo titolo a quelli della serie Yakuza.

IN CONCLUSIONE

Mancano poco più di 2 mesi all’uscita sul mercato nipponico e asiatico di Hokuto Ga Gotoku. Ormai di informazioni ne abbiamo molte ed è facile immaginare che altre ne arriveranno man mano che ci avvicineremo alla data di pubblicazione. Al di là di qualsiasi “fondamentalismo” purista  circa la storia e le meccaniche di gioco, quello che ho visto fino ad ora mi piace. Anzi, mi piace assai. Quindi l’unica notizia che mi piacerebbe davvero poter ricevere nei prossimi giorni è quella di un’effettiva localizzazione occidentale.

Nel frattempo, se volete saperne di più, restate sempre sintonizzati su 199X 😉

– Ringrazio Calogero Piazza per il supporto –

shortlink: http://wp.me/p1KoP8-8jC
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.