Kenji Utsumi (voce di Raoh)

kenji utsumiNato nella prefettura di Fukoka il 26 agosto 1937, Kenji Utsumi (内海 賢二) è stato un veterano dell’animazione e del doppiaggio giapponese. I ruoli da lui rivestiti sono sempre stati sopra le righe e lo hanno consacrato al grande pubblico come uno dei più poliedrici doppiatori giapponesi di sempre. Riuscendo infatti a passare da ruoli poco seri (come il Dottor Slump della serie Dottor Slump e Arale) a quelli più severi e potenti (come il malvagio Briking di Casshern) ha saputo piegare le proprie doti da doppiatore in favore di ruoli e personaggi. Più giovane di cinque fratelli, ha perso i suoi genitori in tenera età, e ha dovuto pensare a se stesso fin da subito. Durante gli anni del liceo inizia a lavorare per l’emittente radiofonica NHK, dove legge testi di letteratura o provenienti da serie TV di successo dell’epoca. Nel 1958 si trasferisce a Tokyo dove inizia a lavorare come voce narrante per serie di successo, ma è nel 1963 che avviene il suo debutto ufficiale nel mondo dell’animazione giapponese con “Ken il ragazzo lupo”. La vita di Kenji Utsumi è stata talmente legata al mondo del doppiaggio e dell’animazione da sposare Michiko Nomura, incontrata proprio durante il doppiaggio di una serie anime (Space Ace) e fondare assieme a lei, nel 1984, la Ken Production, un’agenzia di doppiaggio che radunava sotto di sé i rappresentanti più importanti di quel mondo. Sempre il 1984 è l’anno che lo consacra alla storia, dato che gli viene affidato il personaggio che lo renderà indimenticabile per tutti: il dominatore di fine secolo, Raoh. La recitazione di Utsumi, figlia di anni di teatro e di apparizioni in varie fiction storiche giapponesi tra gli anni ’60 e ’70, ne avevano marcato l’accento e l’impostazione fino a farlo risultare perfetto per interpretare il maggiore dei fratelli di Hokuto. Proprio come la filosofia di vita di Raoh, Utsumi aveva un modo di recitare caldo e passionale e riusciva ad esprimere al meglio i sentimenti di questo personaggio vigoroso e intransigente scandendo a voce alta le sue ambizioni. L’ultima frase pronunciata da Ken Oh, il suo famosissimo “Nella mia vita non ho alcun rimpianto!” per tutti i giapponesi non ha altro modo di essere detto se non con il modo aulico e solenne di questo compianto doppiatore. In seguito, Utsumi ha prestato la sua potente voce anche a Kaioh, il fratello maggiore di Raoh, nella seconda parte dell’anime.

Il 13 giugno 2013,  Utsumi muore a causa di una peritonite in un ospedale di Tokyo, all’età di 75 anni. Nel giorno della sua morte, Akira Kamiya , Mami Koyama (doppiatrice di Shaina in Saint Seiya) e, infine, Masako Nozawa (storica doppiatrice di Son Goku in Dragon Ball) lo hanno ricordato con affetto sui loro blog personali, come rappresentanti più autorevoli delle serie che hanno visto Utsumi come co-protagonista d’eccezione. Numerose anche le manifestazioni d’affetto provenienti sia dai fan che da altri personaggi noti e legati ad Hokuto No Ken, come il maestro Junichi Hayama, che ha voluto omaggiarlo con dei disegni ritraenti i suoi ruoli più famosi:

 

Una risposta a “Kenji Utsumi (voce di Raoh)

  1. Pingback: Morto Kenji Utsumi, storica voce originale di Raoh e Kaioh | HOKUTO NO KEN