Intervista a Davide Castellazzi


Sull’onda della nostalgia sono andato a “rompere la scatole” a Davide Castellazzi, professionista indiscusso che contribuisce dai primissimi anni ’90 al mondo dell’editoria italiana in ambito manga e ha scritto anche diversi libri in merito. E’ stata l’occasione non solo per parlare (anche se molto limitatamente) di Ken, ma soprattutto per un bel tuffo nel passato, ai tempi della Granata Press e del boom delle produzioni made in Japan nel nostro Paese. Il risultato è una bella ed interessantissima intervista che da un lato chiarisce molti aspetti spesso ignorati dalla maggior parte dei fan di anime e manga e dall’altro mette in luce degli aspetti purtroppo negativi che dominano tale settore nel nostro paese.

Buona lettura!

Continua a leggere