Commenti degli Autori

Grazie a Musashi ospitiamo anche questi interessanti commenti di Bronson e Hara che si trovano nei risvolti delle copertine dei volumi originali. Buona lettura!

  • Volume 10
  • Volume 11
  • Volume 12
  • Volume 13
  • Volume 14
  • Volume 15
  • Volume 16
  • Volume 17
  • Volume 18
  • Volume 19
  • Volume 20
  • Volume 21
  • Volume 22
  • Volume 23
  • Volume 24
  • Volume 25
  • Volume 26
  • Volume 27

BURONSON
“Poniamo fine a questa dolce era!!” Non ho certo scritto questo pensando a una cosa del genere con atteggiamento così arrogante; ciò nonostante, se da una parte io stesso mi sorprendo di questa reazione, per altro verso sono convinto, con una certa presunzione, che essa sia la risposta diretta della paura di essere debole che ho dentro di me, l’aspirazione a essere forte, il timore e il desiderio verso la distruzione e la violenza,a quella dei lettori.E’ mia ferma intenzione continuare a impegnarmi a fondo insieme con il maestro Hara d’ora in poi.

(E poi,lo dico per ogni evenienza. Io non sono cinese) ciao!!

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Non sono intorno a tutti noi? Tipi detestabili, tipi furbi, tipi forti e boriosi… Li vorrei ammazzare, però, quando me li trovo davanti, senza rendermi conto finisco col sorridere in modo conciliante… Se fossi magari forte e alto 1,85, già li farei fuori conciandoli per le feste. Perciò, questo modo di pensare è tutto riversato in Kenshiro.
Insulse canaglie di tutto il mondo!! Subirete la vostra condanna a morte nel manga!!

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Una cosa che mi piace moltissimo è quell’atmosfera di speranza o batticuore o inquietudine e trepidazione che c’è nei film e, in particolare, guardando le opere ricche di SFX (effetti speciali), penso a quanto ci sia di sognante in esse.
Quando mi accingo a disegnare i miei fumetti, voglio sempre farlo con quel tipo di stato d’animo. E penso che sarebbe bello se il fumetto “Hokuto no Ken” potesse un po’ diventare il cinema di tutti quanti.

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Un mio sogno è quello, in futuro, acquisendo sicurezza in me stesso, di provare a pubblicare, in una serie, un magnifico album di disegni da poter mostrare alla gente. Prima d’allora, voglio acquisire abilità nel disegno, e perciò ogni giorno sto sudando sette camicie. Magari potessi già fare tanti disegni, libero da restrizioni, in cui sia riuscito a catturare in maniera netta drammatiche scene, frementi di vitalità… Riflettendo su questo, se poi penso anche ai manga che oggi, ogni settimana, sto disegnando con tanto zelo in vista di quel momento, credo che me la caverò in qualche modo.

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Ultimamente ho bisogno di prepararmi mentalmente per uscire in pieno giorno. Per un qualche motivo non riesco a passeggiare in maniera disinvolta. Sarà perchè per un’intera settimana non metto piede fuori dalla mia stanza e non incontro nessuno? Insomma, il lavoro procede a rilento e perciò mi trovo in questa situazione, e quando occasionalmente esco, la maggior parte delle volte è in piena notte e non c’è molta gente in giro… Devo dire che uno svago unico è ascoltare i discorsi del proprietario della bancarella (n.b.:si riferisce alle tipiche bancarelle ambulanti giapponesi, aperte anche in piena notte che servono cibo e bevande)… Tutto ciò sa di malinconia.

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Di recente ho avuto il piacere di ricevere da un certa persona delle fotocopie dei fumetti di Neal Adams (n.b.: famosissimo fumettista americano che intorno al 1969 si occupò di “Batman”), e ciò dopo tanto tempo mi ha dato degli stimoli. Oggi come oggi non è affatto facile riuscire ad avere cose così vecchie!
Io ho una copia di “Batman” e la versione giapponese per un totale di solo due copie… Perciò, se c’è qualcuno tra voi che ha qualcosa delle sue opere, escludendo le mie due copie, vi prego me le faccia avere anche in fotocopia andrebbe benissimo!

TORNA SU ▲

TETSUO HARA
Con l’uscita di questo settimo volume, la serie entrerà nel suo secondo anno. Ho cominciato a 22 anni e ora ne ho 24… beh,e ho perso un po’ di vigore fisico.
Quando i termini per la consegna si avvicinano comincia a circolare per il mio piccolo studio la parola “dis-gra-zia” (n.b.: come dire povero me)E’ in quel momento che riesco a sentire le fiamme dell’inferno. E anche adesso questa “dis-gra-zia” sta spiando quello che faccio dalla fessura della porta. “Argh!… Al diavolo!! Prrr!”

TORNA SU ▲

(WORK IN PROGRESS…)

LINK CORRELATI:

Annunci

Una risposta a “Commenti degli Autori

  1. Pingback: KEN IL GUERRIERO Vol.5 – Planet Manga – Recensione | HOKUTO NO KEN