Masami Suda x 199X – Intervista con una Leggenda!


E’ passato moltissimo tempo da quando l’estate scorsa vi promettemmo l’intervista con il mitico Masami Suda, ma sono sicuro che quello che vi abbiamo preparato non vi farà rimpiangere l’attesa. Difatti, durante questo periodo non ce ne siamo stati di certo con le mani in mano, andando a fare un bel lavoro di ricerca e preparazione per presentare non solo una bella intervista ma anche un approfondimento a 360° sulla vita del maestro Suda e sui suoi lavori. Inoltre, grazie alla collaborazione di alcuni amici abbiamo aggiunto tantissime altre immagini esclusive dei cels (rodovetri) dell’anime Tv e del film animato!  Ecco il ricco menù preparato per tutti i veri appassionati di Hokuto No Ken e del lavoro del maestro Suda:

  1. Masami Suda – Profilo: Aggiornamento del profilo del maestro!
  2. Sette Domande a Masami Suda: La bella ed interessante intervista che vi avevamo promesso
  3. Dossier – La carriera di Masami Suda: Un ricchissimo approfondimento su 45 anni di onorata carriera del maestro Suda!
  4. Rodovetri dal Film Animato del 1986: Una serie di cels esclusive dalle collezioni di Jckun e AnimeCel.eu
  5. Rodovetri e disegni preparatori dalla Serie TV by AnimeCel.eu:Ancora esclusive cels dalla collezione di Luca (AnimeCel.eu)
  6. Rodovetri dalla Serie TV by Jckun:cels, cels e ancora cels dalla mastodontica collezione dell’amico Jckun
  7. Hokuto No Ken – The Movie – Wallpapers: Dulcis in fundo nuovi wallpapers!

Insomma, non dovreste avere di che lamentarvi! Buona lettura!!

Intervista a Davide Castellazzi


Sull’onda della nostalgia sono andato a “rompere la scatole” a Davide Castellazzi, professionista indiscusso che contribuisce dai primissimi anni ’90 al mondo dell’editoria italiana in ambito manga e ha scritto anche diversi libri in merito. E’ stata l’occasione non solo per parlare (anche se molto limitatamente) di Ken, ma soprattutto per un bel tuffo nel passato, ai tempi della Granata Press e del boom delle produzioni made in Japan nel nostro Paese. Il risultato è una bella ed interessantissima intervista che da un lato chiarisce molti aspetti spesso ignorati dalla maggior parte dei fan di anime e manga e dall’altro mette in luce degli aspetti purtroppo negativi che dominano tale settore nel nostro paese.

Buona lettura!

Continua a leggere