Hokuto No Ken “Gusto Fragola” – Sito ufficiale, character design e… il ritorno di Banjou Jinga!


banner ichigo aji 1

Dell’anime televisivo di Hokuto No Ken Ichigo Aji (北斗の拳 イチゴ味 – Hokuto No Ken Gusto Fragola), manga parodistico disegnato da Yukito Imoto e sceneggiato da Takeshi Kawada, ne abbiamo parlato poco tempo fa, alla metà di giugno. Nel frattempo ci sono stati alcuni aggiornamenti ed è quindi giunto il momento di fare un piccolo riepilogo su questa serie che debutterà sulle TV nipponiche il prossimo autunno.

Per prima cosa partiamo dal character design di Souther, il principale protagonista.

news_xlarge_ichigoaji_sauzer

news_xlarge_ichigoaji_sauzer2

Non è ancora dato sapere quale sia lo staff che produrrà l’anime, ma è indubbio che il tratto dettagliato di queste prime immagini promette bene (forse anche anche più del dovuto, visto che parliamo di una parodia…). Per l’occasione è stato anche aperto un sito ufficiale dall’indirizzo assurdamente lungo:

http://www.hikanukobinukaeriminuteiounitousouhanainodaaaaa.com/

Il link del sito si rifà alla mitica frase che Souther recita nelle battute finali del suo scontro decisivo con Kenshiro : “Hikanu! Kobinu! Kaeminu! Teiou ni tousou ha nai no daaaaa!” ( “Nessuna fuga! Nessuna supplica! Nessun ripensamento! L’imperatore non si tirerà indietro!”) e il guerriero di Nanto pretende che i fan siano precisi nel trascriverla, pena una serie di schermate di disapprovazione!

Se ad esempio manca una “a”: http://www.hikanukobinukaeriminuteiounitousouhanainodaaaa.com/

image

– Beh, cosa posso dire… sembrerebbe quasi che il numero delle “a” sia errato. Non starai dimenticando qualcosa? –

Se ne mancano 2: http://www.hikanukobinukaeriminuteiounitousouhanainodaaa.com/

image

– … Non è corretto –

Se invece ne mancano 3: http://www.hikanukobinukaeriminuteiounitousouhanainodaa.com/

image

– Ahahahahah! Sbagliato!! –

E infine, se ne mancano 4: http://www.hikanukobinukaeriminuteiounitousouhanainoda.com/

image

– Ti ho detto… che l’indirizzo… è sbagliato!!! –

Ma la cosa che probabilmente farà felici i più è il ritorno in sala doppiaggio di Banjou Ginga, voce storica del Sacro Imperatore!
image

Classe 1948, il suo vero nome è Takashi Tanaka (田中 崇), ma è stato ribattezzato Ginga Banjou (vale a dire Viva la Via Lattea) dai suoi colleghi nel 1942, dopo aver lavorato a diverse opere incentrate sui robot e sugli scontri spaziali (come Xabungle e Dougram). La caratteristica principale delle sue interpretazioni è una voce molto bassa, che riesce a passare da molto pacata ad energica così da scuotere dal profondo gli animi degli spettatori. Proprio questo timbro vocale è stato la fortuna dei personaggi interpretati da Ginga come Liquid Snake (l’antagonista della serie di videogame di successo Metal Gear Solid), Gihren Zabi (della serie Mobile Suit Gundam) o di altri anime incentrati sulle battaglie spaziali in cui Ginga interpretava sempre personaggi ambiziosi e con un carattere forte. Lo stesso doppiatore ha più volte ripetuto come prediligesse da sempre ruoli forti e decisi. In Hokuto no Ken la sua interpretazione più famosa è stata sicuramente quella del Sacro Imperatore Souther, un uomo dalle infinite ambizioni scandite da un doppiaggio e da una caratterizzazione magistrale. Le risate e le urla di Ginga, infatti, portavano all’esasperazione il già complicato personaggio creato da Hara, che in animazione ha sicuramente avuto un’interpretazione capace di restare nel cuore dei tantissimi fan della serie storica. Molti però dimenticano che Ginga è stato anche la prima voce narrante della serie, della prima storica introduzione e dei primi quattro episodi per la precisione. In quel caso la sua voce era molto più calma e pacata, dato che doveva raccontare in maniera distaccata quegli avvenimenti tragici che, paradossalmente, sarebbe stato chiamato ad interpretare in prima persona qualche tempo dopo dando la voce a uno dei più forti nemici che Kenshiro abbia mai affrontato in combattimento. Tra le altre sue interpretazioni nel mondo dell’animazione ricordiamo anche i diversi personaggi doppiati in Dragon Ball (il Colonnello Silver, Bora, Giran, Re Vegeta), Morgan in One Piece, Sagat nella serie Street Fighter Victory e Daisuke Jigen nel film Lupin III e la cospirazione dei Fuma, mentre i suoi ruoli più famosi nei videogame (oltre al già citato Solid Snake) sono sicuramente Heihachi Mishima in Tekken e Tekken 2 (successivamente interpretato dal compianto Daisuke Gori) e Gunjack, interpretato invece in tutti capitoli della serie. Ogni personaggio interpretato da Ginga ha dalla sua una forte volontà e uno spirito indomito che hanno reso il loro interprete uno dei più famosi e illustri doppiatori giapponesi di sempre.
image
Come ormai sembra essere di moda per quello che concerne le produzioni legate a serie di successo, anche stavolta ci viene assicurato che il progetto godrà della supervisione del maestro Tetsuo Hara (tra l’altro non nuovo a questo tipo di operazioni, visto ha dato il suo contributo anche all’anime di DD Hokuto No Ken due anni fa).
In chiusura segnalo che, oltre al sito, sono operativi anche un profilo Twitter ed una pagina Facebook dedicati, non ci resta quindi che seguire gli aggiornamenti.

Fonti: Daniel Zelter, Roberto Addari (MangaForever)

Annunci

Una risposta a “Hokuto No Ken “Gusto Fragola” – Sito ufficiale, character design e… il ritorno di Banjou Jinga!

  1. Pingback: Hokuto No Ken “Gusto Fragola” e DD Hokuto No Ken 2 – Sulle TV nipponiche dal 6 ottobre | HOKUTO NO KEN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...